Casa Museo Famiglia Allaira ha aperto le sue porte venerdì 8 dicembre ad una magnifica esposizione di presepi in terracotta.

Casa museo Famiglia Allaira sugli scudi

La magica tradizione del presepe in Canavese e nel mondo rivive nella città della Ceramica grazie ad una originale e magnifica esposizione di Natività ospitata alla Casa Museo Famiglia Allaira. La mostra è stata, infatti, inaugurata con successo ieri venerdì 8 dicembre 2017 a Castellamonte. Il taglio del nastro in vicolo De Rossi, angolo via Massimo D’Azeglio, è avvenuto inoltre alla presenza del sindaco, Pasquale Mazza, e del consigliere delegato alla cultura, Claudio Bethaz, e di Maria Morandini, moglie dell’indimenticato e indimenticabile Renzo Igne.

Igne e i grandi artisti della ceramica

In mostra alla Casa Museo Famiglia Allaira ci sono pertanto quasi 50 stupendi presepi. Si tratta infatti di un’idea tanto semplice, quanto affascinante. Soprattutto è un evento imperdibile e realizzato con maestria e passione dalla Famiglia Allaira, al lavoro per settimane in modo da predisporre gli allestimenti e le sale. Mentre a rubare l’occhio dei visitatori ci sono infatti le stupende creazioni di Renzo Igne. A lui è dedicata la prima sala di un percorso che regala emozioni proiettando tutti nella magica atmosfera del Natale.

Leggi anche:  Pietra di inciampo in ricordo di Moise Poggetto per la giornata della memoria

Estro e fantasia

Alla Casa Museo Famiglia Allaira sono quindi protagonisti anche una ventina di presepi provenienti da tutto il mondo. Particolarmente apprezzati e ammirati sono poi le suggestive natività realizzate dagli artisti canavesani. Da Brenno Pesci, autore di un suggestivo presepe ambientato all’interno della rotonda Antonelliana, fino a Castellano, Marandola e Angelo Pusterla. La Mostra è visitabile fino al 6 gennaio 2018 il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. Infrasettimanali su prenotazione. Informazioni al numero 348.2260921.