Molti eventi per i residenti e visitatori nel piccolo ma attivo comune dell’alto Canavese in occasione della festa eddicata al Santi Pietro e Paolo

Da venerdì 23 a domenica 25 si terranno ad Alpette i festeggiamenti per i patroni Santi Pietro e Paolo. A inaugurare l’evento sarà lo stand gastronomico dalle ore 20.00 di venerdì in bocciofila, seguito alle 21.30 dal falò della tradizione popolare persso il “Parco della pace” (area presso il cimitero). Il giorno seguente si comincia alle 15 con i giochi e gli intrattenimenti per i più piccoli  ancora alla bocciofila, mentre all'”Ecomuseo del Rame, Lavoro e Resistenza” sarà presentata la nuova biblioteca comunale. Alle ore 17, poi, Luca Alberto Giovannini presenta la finestra letteraria “Cinquantotto”. Nella serata di sabato in piazza Goglio ci sarà la “Pizza street” (dalle 20.00), seguita dal concerto grosso per la patronale grazie al gruppo “Immaginaria”, che presenterà diversi generi di musica come pop, dance, soul, rhythm & blues. Domenica alle 9.30 spazio al mercatino dell’artigianato locale, alle 10 partirà il corteo Civico dal Municipio, seguito dalla Filarmonica Sparonese, a cui seguirà alle 10.30 la Santa Messa e la processione. Il mercatino del’artigianato continuerà anche nel pomeriggio e alle ore 17, per concludere il fine settimana, verrà aperto l'”Ecomuseo Rame, Lavoro e Resistenza” (visitare con offerta). In occasione dell’evento verrà aperto anche il Planetario, presso il Polo Astronomico “Don Giovanni Capace”.