Fiera Ciriè,ricca kermesse che si è svolta nel week end

Fiera Ciriè tra centinaia di bancarelle e curiosità

Un grande successo per la fiera di San Martino. Complice anche il bel tempo. Ma soprattutto la vasta gamma di prodotti presentati. Sabato 11 e domenica 12 novembre, infatti, piazza Castello e corso Nazioni Unite invase da visitatori. La fiera di San Martino è, infatti, tra gli eventi più importanti in città. La kermesse è iniziata sabato 11 in corso Nazioni Unite. Con l’esposizione dei concessionari di auto. Nel viale hanno trovato spazio le macchine agricole. E nella vicina piazza D’Oria, domenica 12, anche piante, fiori e prodotti giardinaggio. Domenica 12 oltre 300 bancarelle. Con diverse tipologie commerciali in esposizione. Erano presenti anche alcune associazioni. Dalla Croce Verde, agli Alpini.

In piazza Vittime dell’Ipca animali e agricoltura

Bastava percorrere via Rosmini per sentire il profumo di formaggi e salumi. Quelli del mercato a Km0. Che hanno preso parte alla fiera Ciriè. E poi, in piazza Vittime Ipca la parte agricola della storica manifestazione. Infatti erano presenti gli agricoltori. Con il bestiame e animali da cortile. Oltre che macchinari per la coltivazione. E’ stata dunque una fiera ricca di eventi. Di curiosità. Che hanno animato la città. E donato ai numerosi visitatori occasioni di divertimento.

Protocollo di intesa tra Comune e Coldiretti

E’ stato siglato nei giorni scorsi. A Palazzo D’Oria. Si tratta del protocollo di intesa tra Comune e Coldiretti. Per valorizzare ancora di più l’aspetto agricolo della fiera Ciriè. Velocizzazione delle pratiche burocratiche. Anche valorizzazione della cultura enogastronomica di filiera. Valorizzazione di prodotti locali. Quindi il latte e formaggi. Salumi prodotti dalle aziende agricole del territorio. Soddisfatti dunque i vertici Coldiretti. Rappresentati in zona dal segretario di zona Piermario Barbero. Lo stesso dicasi per l’assessore all’agricoltura Aldo Buratto. “Con questo accordo potenziamo la collaborazione con Coldiretti. – ha detto – A favore degli imprenditori agricoli e dei consumatori”.