Filarmonica Valle Sacra, fervono a Castellamonte gli ultimi preparativi per celebrare alla grande il 35esimo anno di fondazione del sodalizio musicale diretto dal maestro Francesco Fontan.

Filarmonica Valle Sacra spegne 35 candeline

Una due giorni di grande musica. Per festeggiare nel migliore dei modi possibile uno storico ed importante traguardo. La Filarmonica Valle Sacra celebra il 35esimo anno di fondazione. 1983 e 2018 sono infatti gli estremi temporali di una bellissima storia musicale ricca di soddisfazioni e indimenticabili ricordi. Si tratta quindi di un “compleanno” speciale che andrà in scena sabato 21 aprile. E martedì 24 aprile a Castellamonte. Appuntamento alla chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo.

Sabato 21 e martedì 24 aprile

Sabato 21 aprile a partire dalle ore 21 salirà in cattedra con un atteso concerto la Filarmonica rivarolese. La banda musicale di Rivarolo sarà diretta dal maestro Donato Lombardi. Nella stessa serata, dunque, si esibiranno anche i bravi musici della Società Filarmonica di Bruzolo, diretta dal maestro Carlo Campobenedetto. Mentre martedì 24 aprile alle ore 21, sempre nella chiesa parrocchiale della città della ceramica, sarà proprio la Filarmonica Valle Sacra a strappare applausi con un imperdibile concerto. Insieme alla formazione bandistica canavesana si esibirà anche la Corale parrocchiale di Pont Canavese. Il gruppo è diretto da Marco Gallo Lassere.

Leggi anche:  Corso teatro al liceo musicale Elisabetta Coraini

Concorso bandistico

Durante l’appuntamento del 24 aprile, verrà quindi presentato il presidente onorario della Filarmonica Valle Sacra. A settembre, invece, a Castellamonte si terrà la terza edizione del Concorso bandistico nazionale “Michele Romana”. La manifestazione è organizzata dalla Filarmonica Valle Sacra. Con Anbima ed edizioni musicali Wicky Milano. Il presidente di giuria sarà quindi Franco Cesarini. Cesarini è un compositore italo svizzero. Ed è direttore della Filarmonica civica di Lugano.