Grande successo per la castagnata Pro loco.

Sapori d’autunno

La castagnata Pro loco ha colto nel segno a Castellamonte. Non ha deluso, infatti, le attese la grande castagnata di Ognissanti organizzata, come da tradizione, dall’attivissima Pro loco di Castellamonte. Complice la bella giornata di sole, in tanti hanno partecipato all’iniziativa lo scorso mercoledì 1 novembre. Grandi e piccini si sono dati appuntamento nel piazzale dell’ospedale cittadino e hanno “pacificamente” preso d’assalto lo stand del sodalizio. I volontari del gruppo hanno fatto ballare i grossi pentoloni dal lungo manico e dal fondo bucato  dove le saporite castagne  lentamente si sono trasformate in gustose e saporite caldarroste.

Passeggiate a dorso d’asino

La castagnata Pro loco è stata un vero e proprio successo anche grazie alla presenza dei simpatici “ciuchini” di Paradasino. Tanti ragazzi non si sono lasciati, infatti, scappare l’occasione di passeggiare a dorso d’asino o semplicemente al fianco dei dolci e tranquilli animali, seguiti passo a passo in questa piccola grande avventura dai genitori e dalla brava Corinne Wamser, deus ex machina di Paradasino. Quest’ultimo, infatti, nasce con l’obiettivo di trasmettere la passione per la natura e quella per il simpatico e tranquillo animale. Un modo singolare ed originale, quindi, per trascorrere una bella giornata all’aria aperta ed entrare in sintonia con le bellezze del nostro territorio che ci circondano.

Leggi anche:  Piccolo formato grandissima mostra

Tempo di elezioni

La castagnata Pro loco  ha anche chiuso un triennio importante e ricco di attività di successo per l’associazione turistica della città della Ceramica. Mercoledì 8 novembre, nella sede di San Sebastiano, dalle 21 si terranno, infatti, le elezioni del nuovo direttivo della Pro loco con la scelta del nuovo presidente, chiamato a raccogliere l’eredità di Teodoro Medaglia alla guida del gruppo. Per votare i soci Pro loco dovranno presentarsi muniti di tessera sociale dell’anno 2017.