Il borgo Sant’Anna ha conquistato con merito il successo finale sbaragliando l’agguerrita concorrenza con ben 61 punti. Terzi classificati con 40 punti i campioni uscenti del Borgo San Faustino. Piazza d’onore con 41 punti Borgo San Giovanni.

La prima volta non si scorda mai. Sarà sicuramente così per il Borgo Sant’Anna, che si è aggiudicato la nona edizione dell’attesissimo Palio dei Borghi. La riuscita 29esima edizione del Torneo di Maggio alla corte di Re Arduino si dipinge di giallo e di blù, come i colori del “rione” di Campore che ha conquistato con merito il successo finale sbaragliando l’agguerrita concorrenza con ben 61 punti. Terzi classificati con 40 punti i campioni uscenti del Borgo San Faustino. Piazza d’onore con 41 punti Borgo San Giovanni. Anche in questo ultimo week-end sono state moltissime le persone che hanno pacificamente invaso la città delle due torri per vivere in prima persona la magica atmosfera della “Corgnate” dell’anno mille. I reali, magnificamente interpretati da Marco Schiopetti e dalla moglie Enrica Barbierato, hanno saputo emozionare tutti coloro che hanno assistito alla manifestazione, trasmettendo un po’ della loro passione ed amore per un evento ben organizzato dalla Pro loco. Un appuntamento che si è confermato una volta di più una delle rievocazioni medievali meglio realizzate della nostra Regione e non solo.