May Day 2018 in arrivo, è partito il contro alla rovescia per l’edizione numero 5 della manifestazione organizzata a Cuorgnè da Dynamic District 10082.

May Day 2018 in arrivo

Torna, all’ombra delle due torri, l’atteso ed imperdibile May Day. Come ben sanno gli appassionati di buona musica, non si tratta solo più del convenzionale segnale internazionale di richiesta d’aiuto. Alle nostre latitudini, infatti, il termine May day è da un lustro a questa parte anche e soprattutto sinonimo di una manifestazione unica nel suo genere. Un “festival” indipendente capace di guadagnarsi diritto di cittadinanza nel calendario degli appuntamenti imperdibili del Canavese. Fino a diventare nel corso degli anni una vera e propria vetrina degli eventi musicali estivi locali. Una manifestazione andata oltre ogni più rosea aspettativa.

Dynamic District 10082

Nell’edizione 2017, pallottoliere alla mano, sono stati ben 1700 gli ingressi registrati nella suggestiva location di Villa Filanda a Cuorgnè. La matematica non è un’opinione, ma non racconta il vero segreto del successo. Il valore aggiunto sono i Dynamic District 10082. Si tratta di un affiatato gruppo di una decina di ragazzi organizzatori del May Day e simbolo di una “resistenza” giovanile, che con un pizzico di sana follia e kennedyano coraggio si sono chiesti cosa potevano fare per fungere da megafono alle cose buone del loro amato territorio.

Leggi anche:  Tetris in via Piave a Cuorgnè... messaggio enigmatico

In Canavese c’è roba

Dalla loro passione ed impegno è quindi nato il May Day. E’ infatti l’apripista di un circolo virtuoso di 8 appuntamenti (Borgiallo Blues Festival, Ingria Woodstock Festival, Apolide (ex Arff), Generator Party, Coppa Rock, Miscela Rock Festival, FrassiBeer) con minimo comune denominatore la musica. Una “buona abitudine” per ricordare a tutti che “in Canavese c’è roba”. Proprio a (ri)cominciare dal festival a Villa Filanda in programma, con il patrocinio del Comune e l’ospitalità dell’associazione Mastropietro, il prossimo 26 maggio. Si parte dunque alle 16 e si finisce alle 2 di notte con una line-up da standing ovation (Pinguini Tattici Nucleari, Twee, The Black City, Manifesto, Aintno, Niobe e afterparty con Cesserata DJset) e tante novità interessanti.