Piccolo formato ma grandissima mostra.

Da Castellamonte a Genova

Piccolo formato ma grandissima mostra. Dal Cantiere della Arti con la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura della città di Castellamonte ha, infatti, preso avvio questo percorso artistico che ha segnato una mappa capace di collegare e intrecciare luoghi, persone e opere. Nel 1991 si svolse presso la galleria Il Punto di Genova una esposizione di miniature tessili. Una mostra inusuale che radunava artisti , ormai storici, della fiber art in Italia. A loro, quindi, si chiedeva un lavoro entro la misura rigorosa di 20 centimetri. In ognuna delle tre dimensioni. Nel novembre 2016 Il Cantiere Della Arti di Castellamonte ha riproposto Piccolo formato: i minitessili del 1991 accanto ad altri attuali ad opera degli stessi artisti e a nuove presenze.

Corsi e ricorsi storici

La mostra, dal titolo Piccolo formato, è a cura di Sandra Baruzzi, Roberta Chioni, Loredana Seregni. La collettiva ha proseguito il suo percorso ad Este, nel marzo 2017, presso palazzo Medusa. Ora approda, a chiudere un cerchio, presso la galleria Il Punto di Genova. Torna laddove tutto era partito 25 anni prima. La mostra del 1991 nacque da una intuizione della ormai scomparsa Paulette Peroni, a cui le edizioni di “ Piccolo Formato” sono dedicate e che troverà in questa sede un piccolo spazio di memoria, e trovò accoglienza nell’apertura culturale della gallerista Tilde Cignolini.

Leggi anche:  Incidente Rivarolo venerdì i funerali di Debora e Raffaele

Artisti di generazioni diverse a confronto

Nella mostra Piccolo formato si confrontano i lavori di 36 artisti di generazioni differenti che spaziano dalla tradizione tessile all’avanguardia concettuale. Il “filo, la fibra” divengono, infatti, una astrazione. I materiali utilizzati sono molteplici, dalla canapa, seta, cotone alla carta fatta a mano, agli ossidi, ai metalli, ma anche porcellane, vetro, bronzo. Taglio del nastro sabato 11 novembre alle 16. A palazzo Cicala, Piazza Scuole Pie 10, Genova. Periodo espositivo 11 novembre – 16 dicembre 2017 dal martedì al sabato dalle 16,00 alle 19,00.