Pro loco Lombardore, dopo il tradizionale appuntamento con la distribuzione di fagioli e cotiche fervono i preparativi per il Carnevale del paese in programma il 25 febbraio.

Pro loco Lombardore al lavoro

Non si ferma l’attività della Pro loco di Lombardore e dei suoi bravi e infaticabili volontari. L’ultima riunione pubblica del sodalizio lombardorese si è infatti aperta con il riepilogo del 2017. E’ stato un anno d’oro, che ha segnato positivamente tutta la comunità. Più di un evento al mese. Ognuno dei quali organizzato con grande impegno dal direttivo guidato da Matteo Papagni. Dalle gite, alle feste, alle serate promozionali, senza tralasciare le numerose iniziative di solidarietà. Tutti eventi di successo.

Bilancio in attivo

Il bilancio 2017 si conclude quindi con un attivo. Eì stato investito dalla Pro loco Lombardore  in attrezzature di cui da tempo necessitava l’associazione. Mentre per il nuovo anno ci sono già ottimi programmi. Tutti gli eventi verranno realizzati con il patrocinio dell’amministrazione comunale. Il Comune, infatti, nel tempo si è sempre dimostrato disponibile ad appoggiare il sodalizio. Si tratta di un connubio che funziona molto bene.

Leggi anche:  APIC Associazione Professionisti Imprenditori Canavesani presentata a Ivrea

Nuovi appuntamenti

Si riparte quindi con tanta energia per un 2018 ricco di iniziative. Domenica 4 Febbraio la Pro loco Lombarodre ha fatto centro con la distribuzione di fagioli e cotiche nei locali del comune in via Ripa Nuova. Mentre in paese cresce l’attesa per il Carnevale per grandi e piccini che si terrà invece Domenica 25. Il 18 Febbraio è in preparazione una gita alla festa del limone di Mentone. E tantissimi altri sono gli appuntamenti che accompagneranno i lombardoresi nel corso del nuovo anno.