Sabato sera esordio della sfilata contingentata al Carnevale di Ivrea.

Sabato sera sfilata contingentata per gli aranceri

E’ stata la prima sfilata contingentata per gli aranceri sabato sera ieri 10 febbraio. Ognuna delle nove squadre ha infatti partecipato con una delegazione composta fino a un massimo di 100 componenti. Nonostante le polemiche alla vigilia, lo spettacolo non è mancato.

Uno spettacolo gli aranceri

Seppur le ristrettezze imposte dalle nuove disposizioni sulla sicurezza, gli aranceri delle nove squadre hanno allestito una spettacolare parata. Ognuna ha infatti proposto uno spettacolo, tuttavia in forma ridotta. Hanno sfilato al seguito dello Stato Maggiore.

Ma non sono mancate le polemiche

La zona più penalizzata è risultata il Borghetto, campo di Battaglia dei Tuchino. Qui infatti la piazza è stata riservata a loro e l’accesso è stato limitatissimo. Tanto è che qualcuno non riuscito ad entrate lo ha definito trasformato in un “ghetto”. Tuttavia il bilancio del sabato sera è stato positivo: non sono stati registrati particolari disordini.

Leggi anche:  Innamorati ballano questa sera a Robassomero

La presentazione della Mugnaia

A dare il là ai festeggiamenti e alla sfilata è stata la presentazione della Vezzosa Mgnaia. Quest’anno a rivestire il ruolo di Violetta, eroina del carnevale di Ivrea è Francesca Olivero, 35 anni.