Storico Carnevale Castellamontese, fervono nel paese della Ceramica i preparativi per la 66esima manifestazione carnascialesca.

Storico Carnevale Castellamontese le date

Fervono i preparativi all’ombra dell’arco di Pomodoro per l’organizzazione dell’edizione numero 66 dello Storico Carnevale Castellamontese. In questi giorni, infatti, la Pro loco cittadina, guidata dal nuovo presidente Andrea Spinelli, ha stilato il programma dell’evento. Si parte quindi sabato 3 febbraio 2018. Alle ore 20.30 si terrà il tradizionale. Da Largo Talentino fino a piazza Vittorio Veneto. Qui verranno presentati Rioni, Gruppi ospiti e Supremo ordine Bela Pignatera e Consoli.

Bela Pignatera e primo Console

Nella serata di sabato 3 febbraio 2018 lo Storico Carnevale Castellamontese svelerà pertanto al grande pubblico anche il nome e i volti della Bela Pignatera e del Primo Console, i personaggi principali dell’evento. Infatti a Castellamonte, c’è già grande attesa per conoscere chi impersonerà la contessa Isabella di Mombello e il conte Bernardo Gaio. Ruoli ben interpretati l’anno scorso dai bravissimi Marialuisa Villirillo e Fabio Ilardi. Mentre venerdì 9 febbraio alle 20.30 al Martinetti si terrà il classico “Ballo in maschera”. Sabato 10 febbraio la cena del Carnevale alle 20.30.

Leggi anche:  Rassegna film essai nuovo ciclo di proiezioni al cinema Ambra

Re Pignatun

Domenica 11 febbraio 2018 ci sarà infatti un altro momento clou dello Storico Carnevale Castellamontese. I figuranti si ritroveranno alle 9.30 in piazza Martiri della Libertà. Quindi alle 10.30 in piazza Vittorio Veneto sarà la volta della presentazione del Re Pignatun 2018. Il gigantesco fantoccio di cartapesta nello scorso anno aveva le fattezze della conosciuta e amata ristoratrice Angela Bolatto. Mezzogiorno appuntamento con la benedizione e distribuzione dei fagioli grassi. Lunedì 12 febbraio la super-tombola. Grande finale mercoledì 14 febbraio 2018 con la sfilata notturna dei carri e il rogo del Re Pignatun.