Torneo Maggio a Cuorgnè alla corte di Re Arduino.

Torneo Maggio

E’ iniziata  dunque l’edizione 2018 del Torneo di Maggio alla Corte di Re Arduino, una delle più prestigiose e note rievocazioni storiche del Canavese. La manifestazione quindi ripercorre le vicende storiche del Marchese d’Ivrea Arduino, che fu incoronato Re d’Italia nel 1002. E che, secondo la tradizione, transitò anche nel borgo di “Corgnate” (antico nome di Cuorgnè).

La rievocazione

Al Torneo di Maggio quindi partecipano di centinaia di figuranti in costumi medioevali, nei variopinti colori dei 7 borghi cuorgnatesi. Che  accolgono e acclamano dunque  in Arduino colui che si batte contro il dominio dell’Imperatore Ottone. In onore di Arduino e della sua sposa, la Regina Berta, i cuorgnatesi danno quindi vita a canti, balli, spettacoli e abbondanti libagioni. Ciò  per festeggiare qundi  la solenne investitura del primo Re d’Italia. Durante la manifestazione il centro storico di Cuorgnè rivive dunque un’atmosfera ed ambientazione medievale. Sotto i portici si aprono le bettole dei borghi, all’interno delle quali il viandante può trovare ristoro.

Gli eventi in calendario

Alcuni eventi quindi si ripetono in ogni edizione, come il grande corteo storico, al quale partecipano tutti i figuranti dei borghi e i numerosi gruppi storici ospiti. Nella “Disfida dei tamburi” i 7 borghi cuorgnatesi si esibiscono dunque davanti a una giuria. La corsa delle botti si corre nelle vie del centro storico, tra l’entusiasmo dei borghigiani. In occasione della trentesima edizione, domenica 20 maggio al Ponte Vecchio si riproporrà dunque l’avvincente Torneo equestre, con la sfida a cavallo tra i borghi cuorgnatesi e quelli ospiti. Si tratta  quindi di una gara equestre di velocità, disputata fino al 2012. I  cavalieri dei borghi e di alcuni gruppi storici ospiti (estratti a sorteggio), si affrontano per vincere l’ambito premio in palio: la Spada di Arduino.

 Gli appuntamenti principali per data

Domenica 13 maggio  dalle 9 alle 18 in piazza Boetto produttori vinicoli, piazza degli stemmi e mercatino medievale. Nelle vie del centro storico seconda tappa del circuito “FlorArte in Canavese 2018”. In piazza San Giovanni accampamento “Comes Palatinus”, mentre in piazza Morgando area bimbi “Diventa un vero Cavaliere di Re Arduino”, con percorso gratuito per ottenere il titolo. I bimbi si affrontano nel percorso dei giochi storici in legno e nel torneo a cavallo con i Pony.  In San Dalmazzo dopo la messa c’è la benedizione del drappo rappresentante il 10° Palio dei Borghi. A seguire corteo storico per le vie del borgo.

Domenica 13 maggio

Alle 12,30 Pranzo del Re in via Arduino (per informazioni e prenotazioni telefono 338-5002909). Segue alle 15,30 corsa nei sacchi, gara di arceria e corsa delle biulantine. In contemporanea “Velox sagitta Palatini”, torneo di arceria a cura dei Comes Palatinus. Premiazione delle gare svolte e di quella dei tamburi con esibizione del vincitore.

Leggi anche:  Banca del Tempo compie 10 anni, domani la festa a Robassomero

La prossima settimana

Martedì 15 maggio alle 21 presso l’ex Trinità “Convivium”, banchetto medievale con animazione (informazioni e prenotazioni telefono 338-5002909).

Mercoledì 16 maggio nell’auditorium dell’ex Manifattura alle 21 spettacolo teatrale “La Corte dei Miracoli”, a cura del gruppo Escham con ingresso libero.

Venerdì 18 maggio  alle 19 apertura delle casse cambio e delle bettole. Alle 21,30 corsa delle botti lungo le vie del centro storico. Consegna del manto e della spilla dell’Ordine delle ex Regine alla Regina 2017. Al termine visita della Regina e della Corte a tutte le bettole.

Sabato 19 maggio alle 19 apertura delle casse cambio, delle bettole e del mercato medioevale. Ospiti del borgo i gruppi Folet dla Marga, la Principessa Celsa, Kalofen il Minotauro, I Sonagli di Tagatam di Finale Ligure, I poeti della Spada da Urbino e gli sbandieratori di Oglianico. A partire dalle 19,30 nell’arena Rex Imperi dimostrazioni di combattimento medioevale a cura dei Poeti della spada di Urbino. Alle 21 arrivo di Re Arduino con la sua armata, corteo storico e gran festa per le vie del borgo.

Domenica 20 maggio alle 10 apertura del mercato medievale nell’arena Rex Imperi in piazza Pinelli e stage di combattimento medievale per bambini con i Poeti della spada di Urbino. Alle 10 nell’arcipelago dello sport gara di arceria medievale 5° Trofeo Re Arduino, alle 11.30 nell’arena Rex Imperi premiazione del progetto “ColoRE” dedicato agli allievi delle scuole primarie di Cuorgnè, Salto e Priacco. Segue alle 12 apertura delle casse cambio e delle bettole. Poi ale 14,30 corteo storico dei Reali, della Corte, dei figuranti dei borghi e di tutti gli ospiti provenienti dal territorio della Marca verso il Ponte Vecchio. Qui alle 16  torneo equestre, presentazione dei gruppi ospiti, scambio degli omaggi e premiazione della gara di arceria. Si continua alle 18,30 corteo verso il centro storico e cena nelle antiche bettole e alle 21,30 nell’arena Rex Imperi carosello di chiusura con tutti i gruppi, esibizione del vincitore della gara dei tamburi, premiazione della prova del “Giudizio Storico”, proclamazione del Borgo vincitore e gran tamburata di chiusura. Infine alle 23,30 giro di saluto dei Reali e della Corte nelle bettole.