Valsoano Peilacan 2018 al Carnevale di Pont Canavese andato in scena di recente.

Valsoano Peilacan 2018 al Carnevale di Pont

A furor di popolo Marco Valsoano è tornato a vestire i panni del «Péilacan». Per la prima volta nella storia del Carnevale pontese il Péilacan ha così fatto il «bis». L’entusiasmo con cui Valsoano aveva saputo conquistare i pontesi, interpretando la maschera simbolo di Pont nella scorsa edizione della manifestazione, ha indottoil Comune e la Consulta comunale a richiamarlo in servizio.

Ad affiancarlo le damigelle Martina e Maria

In occasione dell’edizione 2018 del «Carlevàa dij Péilacan», ad affiancarlo quest’anno c’erano le giovani damigelle Martina Gallo e Maria Roca. I festeggiamenti sono iniziati sabato sera presso il Municipio, con «La notte del Péilacan», che ha preso il via con la consegna delle chiavi del paese da parte del sindaco Paolo Coppo. Quindi, è stata la volta della sfilata per le vie del centro storico

Presenti anche le associazioni del paese

Al Carnevale hanno partecipato anche le associazioni pontesi, come gli «Amici de Ij Canteir» e altri gruppi in costume delle valli Orco e Soana. Presenti anche i coscritti neodiciottenni della classe 2000. La serata e proseguita con successo con il corso di gala dei carri allegorici e il «ballo in maschera» presso il salone dell’oratorio «Gino Pistoni». Domenica, invece, ha visto la partecipazione del Péilacan e delle damigelle alla Santa Messa domenicale in San Costanzo, seguita dalla visita alla casa di riposo e alla casa famiglia «Chronos».