Ciac Valperga, un grande successo ad una competizione che ha visto 52 istituti tecnici e professionali partecipanti.

Ciac Valperga, terzo posto assoluto

Gli allievi della sede C.IA.C. “P. Cinotto” di Valperga si sono classificati al terzo posto assoluto alle Olimpiadi dell’Automazione Siemens 2018 nella categoria Senior e hanno ricevuto il premio speciale “Diversity” per l’apparecchiatura automatica più complessa dal punto di vista dell’integrazione tra meccanica, elettrotecnica e informatica. Alla competizione hanno partecipato 52 tra istituti tecnici e professionali provenienti da tutta Italia.

Il progetto premiato

Il progetto presentato ha riguardato la trasformazione di una parte di un’isola di assemblaggio COMAU in un Pantografo su tre assi azionati da tre motori brushless, gestiti da un PLC SIEMENS 1200C e da un pannello touch che controlla e gestisce l’apparecchiatura sia in manuale e sia in automatico.
La giuria ha premiato la cooperazione didattica degli allievi di classi ed indirizzi diversi (operatori meccanici, operatori elettrici e tecnici dell’automazione industriale) sia a livello progettuale sia a livello organizzativo, con la necessità di scambiare e condividere varie competenze tecnico professionali.

Leggi anche:  Direzione didattica Castellamonte studenti a lezione con i volontari Avis

Il commento del Direttore Generale di C.IA.C.

“L’importante riconoscimento ottenuto alle Olimpiadi dell’Automazione Siemens, di cui è giusto ringraziare, oltre ai ragazzi anche il Direttore del C.IA.C di Valperga, Martino Zucco e tutti gli insegnanti coinvolti nel progetto – ha spiegato Pier Mario Viano – Direttore Generale di C.IA.C. – è frutto di un lavoro inclusivo e sinergico tra tutte le realtà di formazione professionale che operano all’interno della nostra organizzazione. Ogni giorno si lavora nei nostri laboratori, così come nelle nostre aule, con l’obiettivo non solo di preparare adeguatamente gli studenti al mondo dell’automazione e dell’Industria 4.0 ma anche per fornire loro una visione d’impresa, sempre più aggregata, mirata ad una forte specializzazione, allineata e sempre più centrata, alle richieste di un mercato che oggi è sempre globalizzato”.