Concorso legalità, i ragazzi della primaria si sono esibiti nel terzo spettacolo della quattordicesima edizione.

Concorso legalità

Ieri mattina, venerdì 18 maggio, nella Sala Conferenze dell’ex Manifattura di Cuorgnè, si è svolto il terzo spettacolo della quattordicesima edizione del Concorso sulla Legalità “L’amico carabiniere”.
Si sono esibiti con successo gli alunni della classi quarte della Scuola Primaria di Cuorgnè, interpretando con canzoni, recitazione, mimica e suono di piccoli strumenti artigianali, le favole : La gabbianella e il gatto, Il flauto magico, Hansel e Gretel.

Il progetto

Concorso legalità "l'amico carabiniere"I laboratori sono stati seguiti dall’esperta di musica Stefania Bergera e dalle insegnanti di classe. Il Progetto è stato totalmente  finanziato dall’Associazione “Enzo D’Alessandro” onlus.
L’ultimo spettacolo relativo al Progetto “Legalità” si svolgerà il 25 maggio nel teatro comunale di Valperga.

 

Il ricorso  di Raffaele Patrono

All’inizio della manifestazione è stato rispettato un minuto di silenzio in ricordo del Carabiniere Raffaele Patrono  deceduto improvvisamente in Cuorgnè, il 12 maggio scorso.
“Sono degli importanti semi di legalità e senso civico che spero cresceranno con questi ragazzi” il commento del Sindaco Beppe Pezzetto presente con l’assessore Giacoma Rosa e la consigliera delegata all’Istruzione Antonella D’Amato.

Leggi anche:  Apprendisti Ciceroni per le giornate Fai premiati gli studenti del Faccio

Concorso legalità "l'amico carabiniere"