Festa dell’albero promossa dal Comune alla scuola dell’infanzia.

Festa dell’albero

La gioia e la voglia di partecipare dei bambini ha reso la quinta edizione della «Festa dell’albero» ancora più allegra.
L’iniziativa, promossa dal Comune, si è tenuta lunedì scorso, 4 dicembre, presso la scuola dell’infanzia Gianni Rodari di via Dogliotti. Prima della posa di una quercia e di due liquidambar, l’agronoma, consulente comunale, Marina Vitale ha spiegato ai piccoli allievi l’importanza degli alberi e le caratteristiche di quelli che sarebbero stati, da lì a poco, piantumati nel giardino del plesso.

Bimbi al lavoro

All’appuntamento hanno partecipato anche il sindaco Gabriella Leone, il vicesindaco Fabrizio Troiani e l’assessore Raffaella Arzenton. I bambini, paletta alla mano, hanno fatto la loro parte, gettando la terra per ricoprire le radici delle piante. I piccoli allievi hanno pure consegnato al primo cittadino un opuscolo, colmo di disegni d’alberi da loro realizzati. Un elaborato che indica il livello di attenzione del corpo insegnanti nei confronti della tutela dell’ambiente.

Leggi anche:  Riso aumentano i prezzi del 500% dal campo alla tavola

Un nuovo giardino

Dopo qualche canto e alcuni giochi, i piccoli studenti sono tornati in classe a godersi, dalle finestre, le nuove piante del loro giardino che quest’estate, con le loro chiome, faranno loro ombra. Giardino che sta rinascendo pure grazie al rifacimento della pavimentazione esterna antiurto che, dopo anni, è stata completamente rifatta per permettere ai bambini di giocare in serenità, anche all’esterno, senza il rischio di gravi traumi da cadute.