Saldi invernali al via lo shopping a prezzi scontati anche nei negozi del Canavese.

Saldi invernali al via

Sono iniziati i saldi invernali anche in Canavese. Da ieri venerdì, 5 gennaio, nei negozi ci sono gli attesi sconti sulla merce della collezione invernale 2017/2018. Mala partenza è parsa un po’ sottotono: non si è registrato alcun “assalto” davanti alle vetrine, a cominciare dall’abbigliamento. Quest’ultimo è sicuramente il più gettonato scegliendo fra accessori e pelletteria.

Le regole dei saldi

Sul cartellino è d’obbligo esporre il prezzo iniziale con lo sconto applicato, mentre è facoltativo segnare quello ribassato. Infatti può essere  definito al momento del pagamento alla cassa. L’importante, però, ci sia quello pieno e la percentuale da sottrarre. Inoltre le merci in saldo devono essere tenute in zone separate rispetto alle altre, per non confondere la clientela. Infatti devono essere esposti dei cartelli appositi.

Consigli ai consumatori

Tra i consigli della Guardia di Finanza   durante lo shopping   c’è l’importanza di confrontare il cartellino del prezzo vecchio con quello ribassato. Si consiglia anche  di provare sempre i capi di abbigliante. Infatti il cambio durante il periodo dei saldi è a discrezione del commerciante. Per altri articoli, si ricorda poi che la garanzia è valida sempre per lo stesso tempo. Quindi fondamentale è conservare gli scontrini o fotocopiarli nel caso sbiadiscano.