Scuola Media di San Carlo, gli alunni hanno avuto l’opportunità di incontrare la scrittrice Lucia Ventrone.

Scuola Media di San Carlo

Venerdì 4 maggio la Scuola Media di San Carlo ha ospitato l’autrice di “Le ali della prigione”, Lucia Ventrone.
L’opportunità è nata da un omaggio che l’esordiente scrittrice sancarlese ha voluto fare all’Istituto, frequentato anche dai suoi due figli.

Un’opportunità per gli alunni

Lo scorso marzo la scrittrice aveva consegnato alla coordinatrice di plesso, la professoressa Perrero, il suo romanzo per ragazzi e in quella occasione è stato proposto all’autrice di incontrare i ragazzi delle classi prime e seconde, per dare loro l’opportunità di confrontarsi con una scrittura più tangibile.

Un’esperienza positiva

Due ore in cui Lucia Ventrone ha raccontato brevemente il suo romanzo, definendolo un «fantasy corollato da una bella storia d’amore» e incuriosendo i ragazzi, lasciando poi spazio alle tante domande di una platea intransigente e curiosa.

E’ stata un’esperienza positiva per tutti i partecipanti, molti dei ragazzi avevano già acquistato il romanzo ed è quindi stata anche questa l’occasione per farlo autografare dall’autrice.