Un viaggio da Parigi a Deauville, risalendo la riva della Senna, a bordo di un’icona senza tempo: la Fiat 124 Spider.

Fiat 124 Spider sulla strada degli impressionisti

Dal cuore della “ville lumiere” alla piccola perla della Côte Fleurie. A unirle la Strada degli Impressionisti”, così chiamata perché attraversa luoghi che hanno ispirato le opere di Van Gogh, Renoir, Pissarro e Monet. È questo il percorso intrapreso da una carovana di Fiat 124 Spider per apprezzare tutto il piacere della guida “en plein air”, tra paesaggi incantati e località suggestive.

15 modelli in passerella

Alla spedizione hanno preso parte 15 esemplari del modello lanciato nel 2016. Un’auto che ha  riportato il marchio Fiat nel segmento delle vetture scoperte e della trazione posteriore. Due allestimenti (124 Spider e Lusso), due serie speciali celebrative del grande passato della 124 (America ed Europa). Per tutte una motorizzazione (1.4 turbo MultiAir da 140 CV) e due cambi (automatico e manuale, entrambi a sei marce). Ed è proprio l’ultima nata, la Fiat 124 Spider Europa, ad aver attirato di più l’attenzione del pubblico francese. Presentata allo scorso Salone di Ginevra, la 124 Spider Europa è una serie speciale a tiratura limitata. Celebra, attraverso un equipaggiamento speciale, l’omonima versione che Pininfarina espose proprio al Salone di Ginevra 36 anni fa.

Leggi anche:  SEAT Leon CUPRA R le foto

La Roche-Guyon, uno dei borghi più belli di Francia

Sotto gli occhi incuriositi dei passanti, la colonna di Fiat 124 Spider è partita dal MotorVillage Rond-Point des Champs Elysées, l’elegante flagship della rete di vendita francese. Posta nel cuore della capitale è attualmente sede di uno showroom dei marchi FCA, oltre che luogo d’incontro per mostre ed eventi culturali all’insegna del gusto italiano in tutte le sue forme. La stessa eleganza espressa dalla spider Fiat che vanta una bella fiancata classica dalle proporzioni perfette, un baricentro basso, l’abitacolo arretrato e il cofano lungo da vera auto sportiva.

 

La sintesi di questa esperienza nella clip qui sotto.