Consiglio comunale Nole Maurizio Mussurici prende il posto di Stefania Bertotti.

Consiglio comunale Nole: le novità

La seduta del Consiglio comunale di lunedì 13 novembre si è aperta con la surroga di un consigliere. Infatti, si è dimessa Stefania Bertotti. E al suo posto è subentrato Maurizio Mussurici. Dimissioni causate da problemi personali. Così ha detto il sindaco Luca Bertino. Che ha ringraziato il consigliere per il proficuo lavoro svolto. In questi anni. Il benvenuto a Mussurici. Il consigliere ha infatto preso immediatamente posto tra i banchi. Partecipando alla discussione. Nove i punti all’ordine del giorno.

In Giunta nuove deleghe assegnate agli assessori

Nuove deleghe agli assessori. Sono state assegnate dal sindaco. Durante il Consiglio comunale. Grazia Beva diventa assessore. Si occuperà anche di politiche del lavoro. Oltre a quelle del sociale di cui già è competente. A Tiziana Zambello affidati anche i progetti formativi scolastici. A Federico Togni le comunicazioni istituzionali. Togni, tra le deleghe, ha già il bilancio. Altra novità è il capogruppo. Non è più Grazia Beva. Infatti è stata nominata Elena Cremona.

Accesa discussione sul nuovo asilo

Accesa diatriba in Consiglio comunale a Nole. Per via del progetto del nuovo asilo. Sarà realizzato infatti in frazione Vauda. Zona che il consigliere di opposizione Massimo Baima definisce “troppo scomodo”. Perchè decentrato dal paese. In consiglie Andrea Pautrè, invece, va sul pesante. Accusando la Giunta Bertino di “avvisare sempre all’ultimo”. In merito ai progetti decisi dalla maggioranza. Alla minoranza non va giù un fatto. Ovvero che sarà l’Unione dei Comuni a realizzare il nuovo asilo. Via dal bilancio di previsione di Nole i 337mila euro previsti per realizzare la scuola. Passeranno all’Unione. Il progetto preliminare, intanto, è quasi pronto. Il sindaco convocherà un incontro con tutti i consiglieri. Per esaminarlo. E discuterlo. Procedura che al consigliere Pautrè non piace. L’inizio della campagna elettorale? Il sindaco Bertino ha ironizzato sull’argomento. “Sono solo polemiche sterili quelle sollevate dalla minoranza”. Così ha detto il sindaco Luca Bertino. Chiudendo la discussione.