La proposta del consigliere PD alla Giunta Devietti è di attivare numeri per comunicare direttamente con gli uffici comunali

CIRIE’. “Ciriè si è fermata, nulla di nuovo”. Questo il pensiero del consigliere di opposizione Federico Ferrara. “Le elezioni dello scorso anno hanno generato attività ed interesse. Molte idee da parte dei candidati e promesse che, dopo un anno, non si sono tramutate in progetti concreti. Vedo che l’entusiasmo sta scemando – prosegue Ferrara – Mi sono impegnato personalmente a stimolare la partecipazione in Consiglio e a collaborare con la maggioranza e la minoranza. Un esempio è stato il regolamento per l’utilizzo delle slot machine che è stato frutto del lavoro coeso di maggioranza e di opposizione. Idem dicasi per la mozione per le barriere architettoniche. Il testo l’ho condiviso prima con la maggioranza. Credo che se ci fosse maggiore collaborazione le cose funzionerebbero meglio. Adesso è stato fatto un intervento spot con la nomina dei referenti di zona, ma secondo me non è modo giusto per avvicinare i cittadini. Dobbiamo adeguarci ai tempi – prosegue il consigliere Pd – ed è per questo che ho deciso di presentare una mozione chiedendo che vengano attivati numeri di whatsapp che mettano in comunicazione direttamente i cittadini con gli uffici competenti ai quali segnalare le problematiche. Se vogliono la collaborazione devono rilanciare i sistemi di comunicazione. Mancano anche le iniziative per i giovani. Su questo tema, in un anno, l’impegno è stato pari a zero! Ma non ci fermeremo alla critica, ma porteremo avanti un lavoro ancora più costruttivo insieme alle Commissioni”.