A seguito della formalizzazione del comitato Grande Nord Canavese e Valli di Lanzo, l’onorevole Togni Renato Walter è entrato a fare parte del Comitato di Indirizzo politico Grande Nord

A seguito della formalizzazione del comitato Grande Nord Canavese e Valli di Lanzo, l’onorevole Togni Renato Walter. coordinatore dello stesso gruppo, è entrato a fare parte del Comitato di Indirizzo politico Grande Nord che si riunirà sabato 7 ottobre a Milano hotel Cavalieri. Tale comitato di indirizzo è l’organo atto ad assumere e decidere le varie linee politiche del Movimento Grande Nord , in sintesi obbiettivo del comitato di indirizzo è stilare un programma il più completo possibile partendo dalle linee guida ed ideologiche per cui nasce Grande Nord , prendendo spunto anche dalle segnalazioni che giungono dai vari associati. “Sono impaziente di mettere a disposizione del movimento la mia esperienza in campo ambientale e del mondo del lavoro – ha commentato Togni – Inoltre proporrò di agire su due livelli ben precisi, uno strettamente ideologico e programmatico che si occupi della politica a livello più alto ,l’altro che si occupi della “pancia “ della popolazione insomma che si occupi di quella che chiamo politica del tombino cioè vicina alle necessità di tutti i giorni delle personee aderendo alle linee guida di Grande Nord che vedono la assoluta centralità dei comuni come già annunciato nella conferenza stampa della scorsa settimana una delle prime iniziative del Comitato Canavesano sarà la richiesta di un incontro pubblico al consorzio Canavesano Ambiente per fare chiarezza sulla disastrosa e scandalosa vicenda legata all’appalto illegittimo della raccolta rifiuti dell’ex ASA di Castellamonte”.