Lega Canavese Giglio Vigna e Pianasso in corsa per Roma.

Lega Canavese i candidati locali

Per Lega Canavese i candidati a Roma sono Alessandro Giglio Vigna e Cesare Pianasso.  L’uno è  vice-segretario regionale della Lega del Piemonte. L’altro è segretario provinciale del Carroccio. Entrambi al secondo posto nei rispettivi listini. Ma con un’altissima possibilità di ottenere uno scranno in Parlamento. Per via del gioco di incastri con le candidature in altri collegi.

Le interviste a Vigna e Pianasso

“Siamo soddisfatti per l’opportunità che ci ha concesso il nostro partito. Di fatto siamo entrambi capilista – affermano Giglio Vigna e Pianasso – E’ il riconoscimento del grande lavoro svolto sul territorio, che ha portato la Lega a crescere, sia dal punto di vista dei tesserati, sia da quello del consenso popolare. Se il risultato emerso dalle urne rispetterà, o migliorerà, quanto mostrato in tutti i sondaggi, il Canavese tornerà ad essere davvero rappresentato in Parlamento”.

Lo slogan della campagna elettorale

“Per noi della Lega lavorare per il territorio non è un mero slogan. Ma la stella polare della nostra attività. E’ ciò che ci differenzia dagli altri partiti. E ci viene riconosciuto dalla gente. Da oggi parte la nostra campagna elettorale che ci porterà in tante piazze. Vogliamo spiegare il nostro programma fatto di idee e progetti solidi e concreti. L’abbiamo intitolato la “Rivoluzione del buonsenso”, perchè è quello di cui ha bisogno il Paese. Dopo cinque anni di riforme mancate e politiche scellerate targate Pd”.