La questione sarà argomento di discussione del prossimo consiglio comunale a Leini. Anche Borgaro sarebbe propenso a seguire questa via

Leinì sempre più verso il ricorso al Tar contro la costituzione di Mappano comune. La decisione se avallare o meno l’azione legale sarà discussa nel consiglio comunale di lunedì sera, 8 maggio, con inizio alle 20. Il ricorso, per cui il sindaco Gabriella Leone ha già dato mandato informale al legale condiviso con il sindaco Claudio Gambino di Borgaro, sarà il primo punto all’ordine del giorno, dopo le comunicazioni del sindaco in apertura di seduta. Gli altri argomenti dell’assemblea sono: l’approvazione del regolamento per la tutela e il benessere degli animali; l’adesione alla convenzione per la realizzazione di un progetto nazionale per la gestione coordinata e integrata della promozione e sviluppo dei carburanti per autotrazione a basso impatto ambientale, monitoraggio degli effetti sulle misure attuate ed accettazione dello Statuto I.C.B.I. (prosta dal gruppo Cambia Leinì con noi); due interrogazioni del Movimento 5 Stelle: una sul rigetto ricorso danni Cittadella dello sport e l’altra sullo stato di attuazione della mozioni già approvate dal consiglio comunale ma che non hanno ancora visto la loro fattiva realizzazione.