Nole: nuova raccolta rifiuti, calano le bollette.

Nole: nuova raccolta rifiuti, calano le bollette

Si vedranno ridurre la bolletta del 4% i nolesi che dal 2018 applicheranno correttamente la “tariffazione puntuale”. Anche il Comune amministrato da Luca Bertino entra a fare parte di quelli del Consorzio Rifiuti Cisa di Ciriè che già operano questo nuovo sistema di raccolta dell’indifferenziato. La convenzione è stata firmata.

Ridotti i passaggi per l’indifferenziato

“Come hanno già messo in atto alcuni Comuni del Cisa, anche Nole partirà quest’anno con la tariffazione puntuale. – spiega il primo cittadino – I passaggi di raccolta dell’indifferenziato saranno ridotti. I cittadini dovranno collocare il cassonetto sulla strada per la raccolta solo quando il medesimo sarà pieno. Ogni bidone sarà contrassegnato da un codice di riferimento che permetterà di risalire al proprietario. Meno volte sarà posizionato il cassonetto per la raccolta e meno si pagherà. Si applicherà la teoria del “chi meno conferisce, meno paga”.

Scopo è quello di differenziare sempre di più

Obiettivo primario è questo – procede Bertino – seguito dal raggiungere un sempre più basso numero di rifiuti conferiti in discarica, favorendo così la differenziata. Sicuramente i primi periodi del nuovo sistema causeranno un po’ di difficoltà, come tutte le novità. Ma siamo certi che i risultati non mancheranno e che si arriverà a ridurre la tariffa per i nolesi, applicando quindi bollette più leggere”. Questa sarà la seconda riduzione applicata dalla Giunta Bertino sulla bolletta rifiuti dei nolesi. La prima, infatti, risale a due anni fa e fu del 10%. Con la tariffazione puntuale si arriverà, quindi, ad un 14% di riduzione totale. Risultato decisamente positivo per le tasche dei nolesi.