Primo giorno in Parlamento per i canavesani eletti a Roma.

Primo giorno in Parlamento

Ecco come è andato il primo giorno in Parlamento per i canavesani eletti a Roma. Sono Alessandro Giglio Vigna di Ivrea e Cesare Pianasso di Cuorgnè. L’uno eletto alla Camera, l’altro al Senato, entrambi sotto al simbolo della Lega. Ecco come hanno commentato l’elezione del presidente Roberto Fico (M5S) alla Camera e Elisabetta Casellati (FI)   al Senato.

I commenti di Vigna e Pianasso

“Matteo Salvini è protagonista indiscusso della politica del Paese”. Questo è il commento all’unisono del deputato e del senatore canavesano della Lega,   Alessandro Giglio Vigna e del suo collega Cesare Pianasso. Quanto accaduto in settimana a Roma, per loro, ha contribuito a comporre gli equilibri politici.

Sulle nuove cariche dello Stato

“Dare la Camera alla prima opposizione del Paese, i pentastellati e il Senato alla seconda forza della coalizione che andrà a governare – hanno infatti commentato Giglio Vigna e Pianasso di ritorno da Roma – E’ stato un segnale importante che apre inevitabilmente la strada a un Governo Salvini”.