Sette ditte per costruire campanile e piazza.

Sette ditte per costruire campanile e piazza

Consiglio comunale record quello che si è svolto nella serata di giovedì 30 novembre. L’assenza di tutti e quattro i consiglieri di opposizione ha fatto sì che la discussione sia durata poco più di mezz’ora. I punti all’ordine del giorno erano in tutto sette. Parlando della variazione di bilancio, tra le cifre di cui il sindaco Luca Bertino (in assenza dell’assessore al Bilancio Federico Togni), ha citato i 14mila euro totali che andranno per la realizzazione delle due pensiline alle altrettante fermate dei bus, al semaforo sulla strada Provinciale.

Novità su campanile e piazza

Tra le comunicazioni del sindaco, anche quelle relative al progetto di realizzazione della torre campanaria. “Il 31 ottobre è scaduto il termine per la presentazione delle offerte da parte delle ditte pronte a ricostruire il campanile” ha spiegato il sindaco Luca Bertino. “L’Atc, che segue tutte le fasi della progettazione, sta anche esaminando le offerte pervenute. In tutto le ditte sono state sette. Fase successiva sarà quella di esaminare queste nel dettaglio e vedere quale è l’offerta più vantaggiosa”. Ha concluso così il sindaco Bertino. La speranza è di assegnare il cantiere entro la fine dell’anno.

Leggi anche:  Renzi su Olivetti e le sue idee innovative

Sarà l’Atc a valutare le ditte e a scegliere a chi affidare il cantiere

Tutte le procedure che dovranno essere compiute prima di scegliere la ditta saranno a cura dell’Atc. Il Comune attende quindi la decisione dell’ente e poi saranno avviate tutte le fasi di assegnazione del cantiere. E, così, l’avvio della tanto attesa ricostruzione della torre campanaria.