Pelle in salute, dobbiamo mantenerla anche ora che si va incontro ai mesi più freddi. Per conservare la pelle in salute nei mesi invernale sarà bene seguire semplici regole, alcune delle quali sono valide anche per le altre stagioni.

Attenzione alla secchezza

Evitate bagni e docce troppo caldi, soprattutto per chi ha già una pelle secca. L’ideale sarebbe una doccia veloce, non più di 5 minuti, con acqua tiepida. La pelle non solo va protetta indossando guanti, sciarpa e cappello, ma anche vestendosi a «strati». La secchezza infatti è spesso dovuta alla sudorazione della pelle; indossare un indumento sopra l’altro permette di rimuovere gli strati in più al momento di entrare in locali riscaldati.

L’idratazione

Bevete acqua, almeno 8/10 bicchieri al giorno, anche e specialmente durante l’inverno. Non solo l’acqua reidrata corpo e pelle, ma elimina le tossine. Mantenete umida la pelle. Le lozioni per il corpo usate durante l’estate non sono altrettanto indicate per l’inverno, stagione in cui la pelle ha bisogno di creme specifiche per trattare la pelle secca a base di antiossidanti. La pelle va idratata anche più volte al giorno, se necessario, e soprattutto dopo il bagno o la doccia.

Leggi anche:  La risonanza magnetica come funziona? Niente paura!

Umidificare per la pelle in salute

Proteggete le labbra più volte al giorno con stick adeguati o balsami emollienti e nutritivi che contengano anche un filtro solare. Usate un latte detergente delicato, che non contenga profumi, coloranti e conservanti. Tenere un umidificatore in casa, soprattutto nella camera da letto.
Usate protezioni solari anche durante l’inverno in particolare se si lavora all’aperto e durante i soggiorni in montagna e soprattutto nelle parti che si espongono al sole, come viso e mani.

E poi l’alimentazione

Per quanto riguarda l’alimentazione sarebbe bene, anche in inverno, mangiare in abbondanza frutti e verdure, soprattutto quelli con un’alta percentuale di beta-carotene (per esempio patate dolci, carote e broccoli) e magnesio, che accelerano la rigenerazione cellulare agevolando la distensione della pelle. Il nostro corpo va poi rifornito di omega-3, acidi grassi essenziali che nutrono la pelle rendendola più morbida e rosea. Ne sono ricchi alimenti come il pesce.