Porte aperte a scuola genitori coinvolti grazie allla Cena di Lanzo.

Porte aperte a scuola genitori coinvolti

Genitori che sono stati coinvolti dai giovani studenti della Cena di Lanzo. E’ accaduto in occasione della giornata dedicata alla scuola a porte aperte. Tutto questo grazie anche all’utilizzo delle lavagne interattive multimediali, uno strumento che la scuola valligiana ha adottato. Inoltre il numero è anche aumentato.

Gli studenti hanno dato il loro contributo

Sono stati alcuni studenti delle classi prime, seconde e terze a coinvolgere papà e mamme. Sono stati, infatti, i genitori degli alunni delle classi quinte della scuola di Lanzo, Germagnano e Coassolo ad essere chiamati per alcune attività. Queste, nello specifico, sono state rese possibili dall’utilizzo delle lavagne interattive multimediali.

Aumentata la dotazione di Lim

La Scuola Secondaria lanzese, ora, può contare altre tre lim. Queste si sono aggiunte alle due già esistenti, incrementando così i dispositivi digitali. «Attraverso un approccio digitale gli alunni hanno attivato dei laboratori in varie lingue e nel campo scientifico. Così hanno dimostrando ai genitori intervenuti che l’apprendimento concepito in modo più comunicativo, facilita l’acquisizione dei contenuti” ha spiegato la professoressa Patrizia Paschero.