Buon compleanno Ardor. Infatti il prossimo anno saranno 60 candeline per la società di calcio dell’Ardor di San Francesco al Campo.

Buon Compleanno  Ardor

Buon compleanno Ardor: è l’augurio di tutti gli sportivi locali, amanti del calcio perchè nel 2018 saranno 60  candeline. Per questo è stato previsto un primo incontro “amarcord” tra coloro che, leggendo questo appello e facendo anche un po’ di passaparola, sentiranno il desiderio di ritrovarsi. L’appuntamento è fissato per venerdì 24 novembre, a partire dalle  18, presso i locali della sede Ardor, a Borgata Madonna, per un apericena. Infatti, l’obiettivo è quello di raccogliere idee per far sì che la ricorrenza del sessantesimo compleanno, fissata per domenica 6 maggio 2018, sia un’occasione per vedersi in tanti, ricordare un pezzo della nostra gioventù e riconoscersi nei tanti “ardorini” di oggi. Per adesioni alla serata telefonare a Dario (347 8863830), Giancarlo (331 3135314), Aldo (328 8660107), Antonio  (335 7614073).

 

Iniziano i festeggiamenti

Il prossimo anno saranno, infatti, 60 anni da quando un gruppo di ragazzi di San Francesco al Campo, sotto la guida di un giovane don Giuseppe Bonetto, arrivato da poco a Borgata Madonna, si riunirono presso i locali adiacenti la cappella della Beata Vergine Assunta e decisero di fondare il Gruppo Ardor. Quegli  otto amici, approfittando dell’offerta di don Bonetto, accettò un appezzamento  di terreno (di metri 18X84)  dietro la cappella. Infatti armati di vanghe e pale lo resero agibile  per trasformarlo in un piccolo campo di calcio. Mettendoci pure un faro per giocare la sera  dopo una giornata di lavoro o di scuola.

Leggi anche:  Borgaro ottomila presenze per il motocross

Raduno giallorosso

Era il 1958 e da allora l’Ardor San Francesco ne ha fatta  davvero di strada nel  mondo del calcio locale. Dopo aver già festeggiato il mezzo secolo del “bambino giallorosso”  si vorrebbe fare altrettanto  nel 2018 chiamando a raccolta le molte centinaia di volontari, soci accompagnatori, dirigenti e giocatori di ogni età che hanno indossato da allora i colori giallorossi.