Brb Ivrea fermata ma sempre al comando della massima serie delle bocce.

Brb Ivrea fermata ma sempre al comando

Nelle bocce la quinta giornata offre un’uscita ricca di colpi di scena. Brb Ivrea fermata ma sempre al comando della massima serie nazionale, dopo il 12-12 che i “diavoli rossi” hanno collezionato a Biella. Contro il Gaglianico, squadra che si è rivelata decisamente tosta, gli eporediesi hanno avuto il suo bel da fare per recuperare e restare, così, sempre al comando della categoria.

Primo punto perso per la strada

Fa specie che la compagine nostrana, a dir poco chirurgica in questo primo sprazzo di stagione, abbia perso un punto. In realtà, la squadra del patron Aldino Bellazzini ha giocato una bella gara, trovandosi davanti un’avversaria di ottima qualità, che è stata capace di giocare alla pari (o quasi) con i rivali. Alla fine, il risultato si può tranquillamente definire giusto.

Obiettivo finale: vincere il più possibile

Inutile dire che capitan Deregibus e compagni cullino l’obiettivo di vincere il più possibile. Questo, infatti, è naturale per una squadra del valore della Brb Ivrea, da anni al top del panorana nazionale e internazionale. Adesso prossimo impegno in campionato sabato 2 novembre. Si gioca, di nuovo, a Salassa, questa volta con avversaria la Borgonese, reduce dal bel pareggio contro l’altrettanto forte Ferriera.