Brb niente doppietta e secondo posto in Europa nella disciplina delle bocce.

Brb niente doppietta e secondo posto in Europa

Sfuma nell’ultimo atto la possibilità di centrare un’altra storica doppietta. La Brb Ivrea, infatti, cede in finale e chiude con la seconda posizione nella Coppa Europa di bocce. E’ accaduto ieri, domenica 10 giugno, in occasione dell’intenso fine settimana decisivo, che si è giocato sui campi di Chieri.

Il trofeo prende la via della Francia

Parla francese la prima piazza 2018. Infatti,  conquistare la sfida decisiva sono stati i transalpini del Saint Vulbas. La squadra della Brb Ivrea ha finito per cedere con il riscontro di 12 a 2. I canavesani si sono presentati in campo con Carlo Ballabene, Enrico Birollo, Emanuele Bruzzone, Alberto Cavagnaro, Fabrizio Deregibus,Emanuele Ferrero, Luigi Grattapaglia, Stefano Olivetti, Denis Pautassi e Stefano Pegoraro. Assente, invece, per infortunio,  Daniele Grosso.

Di Ballabene i punti degli eporediesi

Nella prova di combinato sono arrivati gli unici punti eporediesi in finali. A conquistarli è stato Carlo Ballabene. Invece, in semifinale i neo campioni avevano superato La Perosina negli spareggi sui pallini per 4-2 . Dall’altra parte, invece, l’Ivrea si era imposta per 16 a 6 sui croati dello Zrinjevac.