Castellamonte miracolo salvezza nel calcetto, i bianconeri restano in C1.

Castellamonte miracolo salvezza nel calcetto

Alla fine il miracolo, sportivo naturalmente, si è compiuto. Il Castellamonte Calcio a Cinque resta in serie C1. Decisiva l’ultima giornat del trofeo regionale, nella quale i bianconeri hanno sì perso, contro la capolista, ma sono stati aiutati dal Borgo Ticino. Quest’ultima, infatti, vincendo con l’Olympic ha fatto in modo che i nostri mantenessero il vantaggio rispetto l’ultima posizione.

Stagione davvero compliscata per i nostri

La scelta di affidarsi ad una squadra molto giovane. L’aver perso, poi, nel corso della stagione il bomber Granata, passato al Real Canavese ed un torneo di alto livello hanno complicato le cose. Capitan Monti e soci, però, hanno stretto i denti e nonostante un girone di ritorno ancora più difficile, alla fine ce l’hanno fatta.

Adesso bisogna pensare al futuro

La società ed il “patron” Biagio Montensano ora hanno il tempo di gioire, ma anche di guardare al futuro con occhio dverso. Si riparte, in vista dell’anno prossimo, con alcune certezze. Come alcuni ragazzi che hanno fatto esperienza, dimostrando buone qualità. Adesso vedremo quale sarà la linea da adottare per il prossimo trofeo di C1.

Leggi anche:  Golf a Fiano per il Mondovicino Outlet Village Cup 2018