Eurocargo Rally Raid oggi la prima tappa.

Eurocargo Rally Raid

Sono partiti. Il team Eurocargo Rally Raid è finalmente in Africa per disputare la tanto attesa Africa Eco Race 2018. Fra i piloti  camion 4×4 dotato di motore Iveco Tectoranche il canavesano  Corrado Pattono. Con il pilota di Azeglio anche Beppe Simonato e il navigatore Marco Arnoletti.
Il team è partito da Montecarlo il 31 dicembre, imbarcata verso l’Africa alla presenza di una rappresentanza dell’Istituto Tecnico Pininfarina.

Prima tappa

Ieri è stata una giornata di navigazione per portare tutti gli equipaggi al porto di Nador, dove dovrebbero giungere oggi. Proprio nel momento dello sbarco prenderà il via la prima tappa che prevede il viaggio da Nador, appunto, verso Dar Kaoura: 639 chilometri di viaggio. Dopo il trasferimento da Nador ad Ameziane (51km) si partirà per la prova  speciale fino a Merada: 92 km di percorso che si svilupperà nel cuore di un’area agricola con un terreno relativamente duro con fondo in ghiaia e rocce, compresi alcuni guadi e molte tracce, non sempre chiaramente visibili.
A questo punto nuovo trasferimento verso Dar Kaoura per i restanti 496 km di viaggio.

Leggi anche:  Memorial Bena protagonisti anche i 2009

Come seguirli

Per poter seguire la posizione del team Eurocargo Rally Raid, è sufficiente collegarsi al link http://www.africarace.com/fr/actualites/tracking-live- 159.html . Il sistema di navigazione GPS
messo a disposizione da parte dell’organizzatore permette di seguire in tempo reale gli spostamenti.
E’ anche possibile seguire la diretta tv al seguente link: http://www.africarace.com/sites/default/files/2017-12/mediaTV.pdf

Foto