Roberto, esperto pilota e preparatore di Cafasse, in forza all’Urio Reami di Leini, ha conquistato il titolo su di una Suzuki 250

Tardivo campione di accelerazione. Grazie ad una prova eccezionale, in occasione dell’ultima tappa che si è svolta a Misano, Roberto Tardivo, cafassese, ha conquistato il titolo nazionale di categoria nella disciplina motociclistica dell’accelerazione.

Primo a Misano Adriatico. E’ stato il circuito dedicato a Marco Simoncelli ad aver consegnato al portacolori del Team Urio Reami di Leini la prima posizione al canavesano, che in sella ad una Suzuki 250 ha centrato il gradino alto del podio nella categoria Special 2T open.

Anche in terzo posto. Se non bastasse, Roberto Tardivo si è presentato ai nastri di partenza anche della classe Special 4T open, portando in pista una potente Harley Davidson FXR da 1340 centimetri cubici, con la quale ha chiuso in terza posizione.