Restaurato l’altare ligneo di San Giuseppe nella chiesa parrocchiale di San Vincenzo Martire a Nole.

Restaurato l’altare ligneo di San Giuseppe

Il restauro dell’altare ligneo dedicato alla memoria della pia morte di San Giuseppe, conservato nella chiesa parrocchiale di San Vincenzo Martire in Nole, è stato reso possibile grazie ad un duplice finanziamento ad opera del Comune di Nole e della Compagnia di San Paolo attraverso il bando “Restauro 2018” dedicato al patrimonio artistico delle Confraternite. Le Confraternite infatti in passato contribuirono significativamente alla costituzione del patrimonio culturale e alla diffusione delle arti, assumendo il ruolo di committenti di opere e apparati di grandissimo valore.

Il restauro

Il manufatto ligneo aveva urgente bisogno di restauro data la sua vetustà e visti i danni subiti dalla chiesa in seguito al crollo del campanile (2006). L’intervento, sotto l’alta sorveglianza della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Torino, è stato curato dal Laboratorio di Restauro Rocca di Balangero, che nel 2002 aveva già eseguito il restauro della tela del medesimo altare su commissione del Gruppo Culturale nolese “‘L Nòst Pais”, da sempre impegnato nella valorizzazione del patrimonio artistico del paese e che in passato, con il progetto denominato “Antichi colori ritrovati”, ha permesso grazie alla partecipazione della popolazione il restauro di diverse tele della chiesa parrocchiale. Si è trattato di un lavoro di intensa collaborazione che ha visto operare insieme realtà diverse tra loro (Parrocchia, Comune, Compagnia di San Paolo, restauratori) ma unite dallo stesso obiettivo.

Leggi anche:  Mezzo milione di lavori alle scuole di Castellamonte

L’inaugurazione

Martedì 19 marzo 2019 alle ore 21 presso la Chiesa parrocchiale di Nole è prevista l’inaugurazione del manufatto.
Concerto del Coro Diocesano di Torino diretto dal Maestro Alessandro Ruo Rui.