2 Giugno dei diciottenni. A Mappano.

2 giugno dei diciottenni

Il sindaco di Mappano ha ricevuto i diciottenni. La cerimonia si è tenuta domenica 2 giugno nella sala consiliare del municipio. Si sono presentati trentasei coscritti del 2001. Il primo cittadino Francesco Grassi ha parlato dei diritti e doveri dei cittadini.  Quindi sono intervenuti i rappresentanti dell’Anpi e i consiglieri comunali.

Costituzione da non mettere in un cassetto

Centrale è stato l’intervento del professor Claudio Vercelli. Ha illustrato il motivo per cui è importante la Costituzione nella quotidianità. Quindi si sono chiamati i neomaggiorenni a ritirare la carta costituzionale. Occorrerà consultarla e non abbandonarla in un cassetto per imparare a districarsi nel mondo d’oggi.

Volontariato e dintorni

I giovani potranno dedicarsi alle attività di volontariato. Due sono gli esempi positivi nella comunità. Si tratta del “Comitato per i Servizi” e l’associazione “Arcobaleno”. Venerdì 31 maggio l’Amministrazione ha riconosciuto il loro impegno. Il vicesindaco Paola Borsello ha consegnato ufficialmente i giubbotti fosforescenti. Sono stati ritirati dai rispettivi presidenti. Si tratta di Aldo Coppi per il “Comitato” e Ivo Garavaglia per l’ “Arcobaleno”. Le divise sono state indossate dai componenti delle due realtà aggregative durante la processione della patronale.

Leggi anche:  La tappa a Ivrea di Marco Togni, 6000 chilometri a piedi per sensibilizzare sulla sclerosi multipla