Aeroporto Torino sempre più internazionale la Sagat chiude il bilancio in positivo.

Aeroporto Torino segno più

Per l’ aeroporto Torino il cda Sagat ha approvato il bilancio 2017. Il fatturato, al netto dei contributi, ammonta a 62 milioni 128 mila euro. E’ dunque in crescita del più 9,6% rispetto all’anno precedente. L’Ebitda  gestionale è di 17 milioni 479 mila euro, in aumento del 16% rispetto al 2016. L’utile netto è pari a 11 milioni 87 mila euro,  rispetto ai 6 milioni 452 mila euro dell’anno precedente. La posizione finanziaria netta si è attestata sul valore positivo di 14 milioni 520 mila euro.

Gli investimenti del 2017

Nel 2017 gli investimenti di Sagat sono stati 6 milioni 402 mila euro. Hanno riguardato, oltre al settore infrastrutturale ed impiantistico, il miglioramento dei fabbricati aeroportuali a servizio dell’attività aeronautica. Nonché dell’offerta commerciale al pubblico, gli apparati per la sicurezza aeroportuale e i mezzi sgombero neve. Gli investimenti realizzati hanno permesso di migliorare la qualità dei servizi erogati. E anche di mantenere elevati gli standard di sicurezza dello scalo.

Leggi anche:  Mappano: 200 mila euro per il sistema di videosorveglianza

Il Sandro Pertini in numeri

Nel corso del 2017 lo scalo di Torino ha trasportato 4.176.556 passeggeri. Segnando dunque il record storico dello scalo e registrando una crescita dell’aviazione commerciale di linea e charter del +5,8% rispetto all’anno precedente. Il cda  ha convocato l’Assemblea degli azionisti il 30 aprile e il 18 maggio 2018 per deliberare l’approvazione del bilancio.