Allerta rossa per il maltempo in Canavese. Attenzione: la strada Sp222 all’altezza di Preparetto (bottino legnami) a Castellamonte (nella foto di Giacomo Spiller il Rio San Pietro sabato pomeriggio 23 novembre) è chiusa al traffico per allagamento della carreggiata.

Allerta Rossa Sp222 chiusa al traffico

Continuano ad imperversare anche sul nostro territorio le piogge battenti. E’ allerta rossa per il maltempo in Canavese. Massima attenzione a Castellamonte, dove la strada Sp222 all’altezza della frazione Preparetto (nei pressi di Bottino legnami) è chiusa al traffico per allagamento della carreggiata. Attraverso il monitoraggio del territorio dell’Area Metropolitana di Torino per il tramite delle SOL CRI di competenza e della riunione svoltasi presso il CCS di Torino nel pomeriggio di oggi si segnala anche Livello di Allerta 3 – Fase Operativa di Allarme connessa al “Piano Speditivo della frana di Quincinetto località Chiappetti” dalle ore 13:00 del 23.11.2019, seguita da formale attivazione alle ore 17:30 dalle Strutte Operative presenti al CCS.

Val Malone a livelli di guardia

Aumento rischio per valanghe su territorio delle Valli di Lanzo e Ceresole. L’allerta rossa per il maltempo riguarda soprattutto il basso Canavese. A Brandizzo il torrente Malone ha raggiunto i livelli di guardia, esondando in parte nelle zone del comune di San Benigno Cse per cui GTT dispone interruzione traffico ferroviario. Rischio idrogeologico e valanghivo aumentato nelle Valli Susa, Sangone, Chisone e di Lanzo, oltre che in Canavese, di tipo idrogeologico e valanghivo per intensificarsi fenomeni piovosi e innalzamento temperature con quota neve a 2000 m. Alle ore 15:00 risultano aperti 55 COC.

Leggi anche:  Botti di Capodanno? No, grazie! L'invito di Beppe Pezzetto

Cuorgnè e dintorni

Criticità dal allerta rossa per maltempo nei comuni di Cuorgnè (ingrossamento rio), Pramollo (frana in movimento già nota), Chiverano (frana avvenuta in nottata), Ceresole (valanga in zona Nuvolè e chiusura SP 50 dal km 0+100 per rischio valanghe), Venaria (corsi d’acqua in innalzamento), Torino (chiusura Murazzi in via preventiva), Usseglio (territorio per alcune ore senza energia elettrica e rete telefonica fissa e mobile), Borgata Nava comune di Cuorgnè e Borgata Faiallo comune di Pont Cse interruzione energia elettrica con intervento ripristino in atto.

Aeroporto e Diga di Gurzia

Aeroporto di Torino operativo su cui sono stati dirottati voli da Genova. Dalle 17:00 innalzamento livelli d’acqua attorno alle piste di atterraggio per cui stanno pianificando intervento di arginamento. Segnalato possibile pericolo per Diga di Gurzia (Comune di Vidracco e Vistrorio) per cui non esiste alcun piano di intervento e la Prefettura ha dato mandato ai Comuni di analizzare la situazione. ATIVA segnala sciopero personale per domani 24.11.2019. Turin Marathon prevista per domani 24.11.2019 non annullata da organizzatore e per cui sono previsti 2000 partecipanti circa. In sede di riunione COV si è disposta la chiusura della A5 come da procedura da Piano Speditivo Frana Quincinetto dalle ore 17:30 con predisposizione viabilità alternativa.