Il Gruppo Alpini Oglianico ha festeggiato una settimana fa l’importante traguardo dei 25 anni di fondazione.

Alpini Oglianico

Una bella e calda giornata di sole, domenica 29 settembre, ha fatto da sfondo all’applaudito evento che ha posto alla ribalta il Gruppo Alpini di Oglianico, il quale lo scorso fine settimana ha tagliato un traguardo molto importante. Le «penne nere» canavesane, che fanno parte della sezione torinese dell’Ana, hanno festeggiato i 95 anni dalla fondazione del gruppo.

Weekend ricco

Lo hanno fatto con una serie di momenti molto partecipati, i quali si erano aperti già sabato 28, in particolare con lo spettacolo «L’elisir dl’Amur» portato in scena, in quel di «Casa Gilda» dalla compagnia «Gnet at Busan». Domenica mattina, invece, dopo il ritrovo delle ore 9, diversi gli attimi che hanno caratterizzato l’evento, tra i quali l’Alzabandiera, il corteo per le vie del paese e l’onore riservato ai Caduti (accompagnato dalla Filarmonica locale), nonché il momento conviviale che si è svolto ancora una volta in loco, presso la sempre accogliente cornice di «Casa Gilda». Con l’ammainabandiera, in serata, si è poi conclusa una manifestazione sentita, come del resto è forte il legame con gli Alpini.