Arrivano le compostiere negli orti urbani a Borgaro. I contenitori sono stati posizionati nella zona di via America.

Arrivano le compostiere negli orti urbani a Borgaro

Gli ortolani di via America a Borgaro hanno ricevuto recentemente i bidoni per il compost, in virtù dell’accordo tra Seta e l’Amministrazione, acquistandoli al prezzo di 5 euro l’uno. Commenta  il vicesindaco Federica Burdisso: “Ogni ortolano che li acquisterà e si registrerà in un apposito albo, potrà beneficiare di uno storno del 5% sulla parte variabile della Tari”.

Accessibili anche agli altri cittadini

I contenitori sono a disposizione anche di tutti gli altri cittadini borgaresi che vogliano produrre un compost di qualità. Mettendo da parte gli scarti di cibo si produce, infatti un terriccio e questo può essere utilizzato per concimare gli orti, oppure i giardini. Pure per questi soggetti valgono le agevolazioni sopra elencate.

Gestione degli spazi coltivabili

Le aree coltivabili sono attive da un quinquennio. Recentemente è stato riproposto il bando d’assegnazione e l’attività viene gestita da una società di Venaria. Nel corso degli anni gli utenti hanno avanzato varie richieste: l’esigenza più sentita è stata la realizzazione di un pozzo per l’approvvigionamento dell’acqua in estate. I borgaresi beneficiari sono pensionati: l’Amministrazione ha fissato un canone d’affitto in base a metri quadrati coltivati. Un paio d’anni fa la compagine si è costituita in associazione.