Automobilisti indisciplinati: multe  a Fiano

Automobilisti indisciplinati: multe a Fiano

Incassati 23.700 euro di sanzioni per la violazione del codice della strada. Questo è il risultato dell’attività di vigilanza del territorio registrata nel 2018. Gli introiti si riferiscono a comportamenti scorretti dei cittadini. Agli incassi s’aggiungono eventuali incidenti. Sono anche compresi i dati rilevati attraverso il “Targa System””. Commenta l’assessore al bilancio Gilberto Godino: “Il dispositivo viene utilizzato insieme al comune di Robassomero. L’obiettivo è individuare i veicoli privi d’assicurazione e revisione”.

Investimenti per la sicurezza

La metà dei proventi è stata investita nella messa in sicurezza delle carreggiate comunali. Prima di tutto sono stati destinati 3 mila euro per l’acquisto o ripristino della segnaletica. Quindi sono stati stanziati altri 3.400 euro nell’attività d’accertamento delle contravvenzioni. Infine 5.500 euro verranno usati per il potenziamento della vigilanza sul territorio.

Collaborazione tra le Polizie Locali

Prosegue la collaborazione tra i vigili urbani di Robassomero e Fiano. L’accordo è stato stipulato alla fine dell’anno passato. Così si è voluto conferire flessibilità all’attività dei vigili urbani. Le pattuglie devono essere miste per elevare sanzioni.  Il primo resoconto sarà presentato nel mese di giugno.

Leggi anche:  Elisa Isoardi: “Ecco perché ho lasciato Matteo Salvini”