Bando per il centro sportivo di via del Ghetto a San Francesco. Il bando scade al 30 ottobre.

Bando per il centro sportivo di via del Ghetto a San Francesco

Il comune di San Francesco al Campo vuole affidare la gestione del centro sportivo di via Ghetto. Il bando scade al 30 ottobre. Qualche anno fa il bando era andato deserto, mentre ora gli uffici hanno deciso di redigere un altro invito a presentare manifestazioni d’interesse. L’iniziativa è stata avviata dalla giunta Colombatto bis. ma troverà il proprio compimento con la nuova Amministrazione del sindaco Diego Coriasc. L’auspicio è individuare qualcuno disposto a far funzionare l’impianto comunale, riqualificato con finanziamenti regionali.

Palazzetto con 400 posti a sedere

Tra i progetti c’è quello relativo alla realizzazio di un palazzetto dello sport con annesso bar.  Si tratta di un fabbricato dove praticare pallavolo e judo con 400 posti a sedere e ci sarà anche la possibilità di realizzare un centro benessere. Il valore del contratto è pari a 3 milioni 120 mila euro, somma occorrente per l’edificazione della struttura sportiva.

Leggi anche:  Festa del Ringraziamento a Pont Canavese

Prevista pure  la riqualificazione altre aree

Si darà la preferenza a programmi che prevedono la collaborazione con i gruppi sportivi locali. Tra le attività aggiuntive c’è la creazione di uno spazio conferenze, la posa della pavimentazione in erba sintetica per il campo da calcio, l’ampliamento degli spogliatoi. Sono previsti pure un altro campo multifunzionale coperto, i campi da beach-volley con blocco docce, gli spazi commerciali dedicati all’attività sportiva e l’allargamento dei posteggi esterni. La durata del contratto sarà di 50 anni. L’Amministrazione erogherà un contributo annuo non superiore ai 30 mila euro.