Biblioteca di Sparone intitolata a Mimma Panieri Parodi. Emozioni domenica 24 marzo.

Biblioteca di Sparone intitolata a Mimma Panieri Parodi

Anche le note della Filarmonica cittadina, presente domenica pomeriggio, hanno accompagnato un momento importante per tutta la comunità sparonese. La cultura è stata la grande protagonista in occasione dell’intitolazione della biblioteca comunale alla scrittrice Mimma Panieri Parodi, autrice dei libri «La Casa di Pietra» e «Gli Angeli di Torino».

La manifestazione nel pomeriggio di domenica 24

L’evento, che si è svolto in valle il 24 marzo, ha visto la presenza di vari ospiti. A fare gli onori di casa la prima cittadina Anna Bonino, che nel suo intervento ha spiegato i perché di questa intitolazione, affiancata dal presidente dell’Associazione Amici della Biblioteca, Donato De Santis, il quale a sua volta ha tratteggiato la figura della Panieri Parodi.

Presenta anche la figlia, Alessandra

All’evento hanno poi presenziato Alessandra Panieri, figlia dell’autrice, la scrittrice Caterina Gromis di Trana, oltre a don Sergio Noascone, parroco di Sparone, che ha impartito la benedizione. Un momento partecipato e sentito, come del resto anche l’appuntamento della sera prima alla Rocca di Re Arduino, quando la storica struttura, insieme alla palazzina ex Mvo, sono state illuminate in vista del transito del «Giro d’Italia» 2019.