Black Friday 2018, il venerdì nero promette sconti da urlo anche nei negozi del nostro territorio.

Oggi è il Black Friday 2018

Il tanto atteso giorno del Black Friday è arrivato, alcuni lo attendono come i bambini attendono il Natale.

Tradizione nata negli Stati Uniti per dare il via agli acquisti natalizi, il Black Friday si celebra il primo venerdì dopo il giorno del Ringrziamento. Negli States i grandi magazzini vengono presi letteralmente d’assalto. Ore e ore di coda per entrare nei negozi, persone che si mettono in fila già dalla sera prima. Gli sconti in effetti sono reali: si parla di prezzi scontati in media dal 50% al 70% o addirittura 80%.

Sconti anche in Canavese

Da qualche anno l’iniziativa sta prendendo piede anche nel Vecchio Continente, complici anche i grandi siti di e-commerce. Anche in Italia la gente sta cominciando ad abituarsi a questa moda, così sono sempre di più i negozi che aderiscono al Black Friday. Molti danno una personalissima interpretazione dell’iniziativa così il Black Friday dura giorni se non addirittura tutta la settimana.
Anche in Canavese sono sempre di più ogni anno i negozianti che il venerdì nero applicano sconti sulla merce, anche se siamo ancora ben lontani dalle percentuali americane. Il fenomeno però attira gli avventori, speranzosi di trovare l’affare e magari avvantaggiarsi sugli acquisti natalizi.

Leggi anche:  Cattivi odori dalla Costantino, incontro in Municipio per risolvere il problema

Attenzione però alle truffe

Come in tutte le cose però c’è chi cerca di fare il furbo. La Polizia di Stato dalla sua pagina Facebook ufficiale “Una vita da Social” ha fatto sapere che sono già state individuate truffe.
Ovviamente per difendersi in questi casi basta il buon senso: diffidare sempre da chi promette capi di alta moda o oggetti tecnologici di ultima generazione a pochi euro.
Altro consiglio è quello di affidarsi ai grandi siti di distribuzione e leggere le recensioni sia dei prodotti che dei venditori.
Preferire sempre pagamenti sicuri: in primis Paypal che offre garanzie indicutibili, in secondo luogo è possibile pagare, per i venditori che lo consentono, i contrassegno (pagamento in contanti alla consegna della merce, direttamente al corriere).