A Borgaro Torinese s’investiranno 100mila euro per asfaltare le strade. I ripristini avverranno con il contributo del Governo “gialloverde”.

Cantieri per asfaltare le strade

Lo Stato ha concesso un finanziamento nell’ambito dell’approvazione della legge finanziaria. I denari sono vincolati a opere di messa in sicurezza del territorio. I fondi verranno utilizzati per asfalare le strade e il rifacimento di alcune pavimentazioni stradali. Occorre partire entro maggio. Annuncia il sindaco Claudio Gambino: “Procederemo con le riparazioni nelle prossime settimane”. Tra le carreggiate interessate ci sono le vie Berlinguer e Canavere.

Il recupero della piazza del municipio

Un altro intervento fondamentale è la risistemazione di piazza Europa. Si sono già messi posto i blocchetti di porfido nella zona intorno all’orologio. Resta da sistemare la zona esterna. L’opera sarebbe dovuta partire mercoledì 17 aprile. Ma si è scelto di non penalizzare le attività commerciali. Così metà del piazzale sarà chiuso a partire da lunedì 29 aprile. Quasi terminati anche i lavori a palazzo civico. Per il 25 aprile sono state rimosse le griglie da piazza Vittorio Veneto. Si proseguirà a smantellare le altre impalcature nei prossimi giorni.

Leggi anche:  Controlli autovelox in Canavese dal 6 maggio all' 11 maggio

Marciapiedi e parchi nuovi

Sono partiti parecchi cantieri in città, non solo per asfaltare le strade. A inizio aprile è stata avviata la costruzione del marciapiedi di via Italia. Gli operai hanno cominciato a lavorare partendo dai campetti da calcio che si andranno a ricongiungere con il camminamento di via Lanzo. In piazza della Repubblica sta terminando l’abbattimento delle barriere architettoniche. Mentre in via Ciriè sono quasi conclusi gli interventi per la creazione di un’area gioco destinata ai ragazzi. Infine verranno avviati i percorsi pedonali lungo le vie Pietro Micca e Francia.