Cercasi ragioniere disperatamente. A Corio.

Cercasi ragioniere

A Corio indetto il concorso per il nuovo ragioniere del Comune. Le difficoltà dei piccoli centri di montagna nel reperire il personale. L’esito verrà reso noto a dicembre 2019.

Ufficio ragioneria scoperto

L’Amministrazione comunale s’accinge ad affrontare una nuova selezione. L’altro concorso si è svolto solo due anni fa. Ma la persona individuata, dopo un anno, ha deciso d’andare a lavorare altrove. Così l’ufficio ragioneria è rimasto scoperto. Il Comune si è rivolto a una ditta esterna, per le attività più urgenti. Dichiara il sindaco Susanna Costa Frola: “Nel frattempo abbiamo pubblicato dei bandi di mobilità. Purtroppo non abbiamo ricevuto risposte positive. Così si è scelto di bandire un concorso”.

Nuova selezione

Oggigiorno diventa sempre più difficile sostituire il personale in uscita. La carenza d’organico costringe i Comuni a non rilasciare facilmente il nulla osta ai propri dipendenti per trasferirsi altrove. Interviene Costa Frola: “ Il concorso può essere un buon metodo per trovare un nuovo contabile. Vi possono prendere parte tutti i laureati in economia e commercio o nei titoli equivalenti. Inoltre è aperto anche ai lavoratori di altri enti pubblici”.

Leggi anche:  Sei nuovi sindaci aderiscono a "Made in Canavese"

Prove tra ottobre e novembre

Il concorso sarà suddiviso in tre fasi: la prova pre-selettiva, l’esame orale e scritto. Si terrà, in linea di massima, tra fine ottobre e inizio novembre. L’auspicio è di poter trovare una persona con esperienza negli enti pubblici.