Cimitero: lavori per 120 mila euro. A Benne di Corio.

Cimitero: lavori per 120 mila euro

A Corio appaltati i lavori per l’ampliamento del cimitero di frazione Benne. L’Amministrazione comunale ha contratto un mutuo di 80 mila euro. Continua Costa Frola: “Si è proceduto a perfezionare il prestito con la Cassa Depositi e Prestiti. Intendiamo realizzare sessanta nuovi loculi. Il costo complessivo dell’operazione è 120 mila euro. Contiamo di recuperare 40 mila euro tramite le vendita delle tombe alla popolazione”.

Stralcio piano originario

La richiesta di sepolcri rimane importante in paese. Lo dimostra il fatto che si è provveduto a stralciare parte del piano originario. Approfondisce Costa Frola: “Tempo fa si era presa la decisione di costruire le nuove campate e l’area per la dispersione delle ceneri. Il quadro economico s’aggirava intorno ai 204 mila euro”. Ma ci si è resi conto che si trattava di una somma troppo elevata. Così si è suddiviso in due lotti. Il cinerario verrà realizzato in un secondo momento.

Leggi anche:  Assessori alla gentilezza l'appello a tutti i sindaci d'Italia lanciato da Ivrea

Tre camposanti da gestire

Il comune di Corio si trova a gestire tre camposanti. Un problema non da poco che comporta non solo esborso di denaro pubblico ma anche incarichi tecnici. Il prossimo obiettivo è redigere il piano regolatore cimiterale per frazione Pian Audi. Qui è necessario fare l’ampliamento. Si contano di aggiungere nuovi posti anche al capoluogo. In questo caso si spera di non essere costretti ad allargare lo spazio a disposizione.