Ciriè: arrivano gli orti urbani.

Ciriè: arrivano gli orti urbani

«Entro ottobre verrà redatta la bozza di regolamento per istituire gli orti urbani. Contiamo d’approvarla in consiglio entro fine anno» ha annunciato l’assessore Alessandro Pugliesi. Durante il consiglio di lunedì 22 luglio il capogruppo pentastellato Franco Silvestro ha presentato un’interrogazione in cui ha sollevato una questione sentita: «Alcuni concittadini richiedono la possibilità di fare l’orto urbano. Si tratta di gente che dispone né di spazi né di soldi. Mi risulta che un paio d’anni fa un cittadino hanno lasciato al Comune un terreno a località Borche. Come mai non si è fatto nulla? Le questione sono tecniche o solo organizzative? Qui non parliamo di spezie particolari ma di normale verdura».

Il progetto è nella programmazione

Ha controbattuto Pugliesi: «Il progetto è stato inserito nella nostra programmazione. Consigliere Silvestro, forse non è stato abbastanza attento nell’ultima commissione consiliare. Durante la riunione si sono elencate le performance da distribuire agli uffici. Questo compito è stato affidato al settore urbanistica». Ha concluso Silvestro: «Siamo soddisfatti della risposta fornita. Spero che per l’anno prossimo qualcuno possa mangiare i pomodori. Mi auguro che la suddivisione dei terreni non venga prevista con le performance dell’anno prossimo, ma si possa anticipare».

Leggi anche:  Ciriè: un'esplosione per abbattere la torre dell'ex Ipca (IL VIDEO)