Ciriè: Fiera dell’Annunziata, ecco tutti gli eventi.

Ciriè: Fiera dell’Annunziata, ecco tutti gli eventi

Torna la Fiera dell’Annunziata, la Fiera di Primavera della Città di Cirié, sabato 23 e domenica 24 marzo 2019. Un’edizione ricca di eventi e di proposte per tutti, che si pone l’obiettivo di offrire ai visitatori l’occasione di trascorrere una giornata piacevole a Cirié e di conoscere anche le sue bellezze architettoniche e le tante attrattive culturali. Si inizia sabato 23 marzo con l’esposizione di autovetture, di piccoli macchinari agricoli e attrezzature per giardinaggio e hobbistica, caminetti e artigianato in Corso e Viale Martiri della Libertà.

Domenica 24: stand gastronomico e mercato con oltre 200 bancarelle

Nella sola giornata di domenica – dello stand dei Dveisin Festareul, con le loro proposte di cucina tradizionale piemontese. Domenica sarà anche la giornata della “Mercato della Fiera”, con circa 200 operatori ambulanti in Corso Nazioni Unite, Piazza Castello e Via Trivero, che si svolgerà dalle 8 alle 18, per l’intera giornata, e con i vivaisti dislocati in Piazza D’Oria. Piazza Vittime dell’IPCA proporrà come sempre l’esposizione deglianimali della fattoria”, provenienti dagli allevamenti del territorio, vicino alle Cascine in Fiera e alla tradizionale rassegna di macchine agricole professionali.

Dimostrazione di caseificazione

Quest’anno, alle 16 del pomeriggio di domenica, l’Azienda Agricola Rapelli di Cirié offrirà, nell’area dedicata alle Cascine in Fiera, una dimostrazione di caseificazione, partendo dal latte e arrivando al formaggio: un momento molto interessante e curioso, per i bambini e non solo. L’area agricola si collegherà a Viale e Corso Martiri attraverso via Rosmini, con un percorso all’insegna del gusto e della tradizione gastronomica, con produttori di eccellenza provenienti da tutta la Regione, e una particolare attenzione alle produzioni a Km0.

Mostra Ars et Labor a Villa Remmert

Nell’ambito invece delle iniziative culturali, Villa Remmert, in via Rosmini, ospiterà la mostraVerso il cielo che sarà”,personale dell’artista Lorenzo Barberis, pittore e scultore ciriacese. La mostra, promossa dal Circolo Culturale Ars et Labor con il patrocinio della Città di Ciriè e curata da Sandra Baruzzi, evoca nel titolo l’argomento trattato da Barberis nel corpus delle opere, presentate in anteprima. Una tematica che introduce al viaggio e conduce il visitatore attraverso diverse forme del viaggiare, che trovano rappresentazione visiva in oggetti simbolo. La mostra, a ingresso libero, sarà visitabile sabato dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19, domenica dalle 10 alle 19, con orario continuato. I visitatori della Fiera, sia nella giornata di sabato che in quella di domenica, dalle 15 alle 18, potranno visitare la mostra temporanea a ingresso libero “D’Oria Gontery – Ritratti di Famiglia”, allestita a Palazzo D’Oria, insieme all’annessa Quadreria dei Marchesi D’Oria. Una mostra curiosa, con un allestimento moderno e multimediale, che – anche grazie alla presenza degli studenti dell’IIS T. D’Oria di Cirié e ai volontari del Circolo Culturale Ars et Labor – permette di conoscere diversi protagonisti della storia ciriacese, e contemporaneamente di apprezzare alcune tra le più belle sale del Palazzo.

Leggi anche:  La storica Società Operaia di Canischio torna a rifiorire

Amici a quattrozampe protagonisti

Il Viale di Corso Martiri ospiterà, domenica 24 marzo, l’evento “4 Zampe in Fiera”, promosso dall’ASD Dogs Crossing, che propone – dalle 14.30 alle 17.30 – un susseguirsi di esibizioni di sport cinofili e eventi ludici, rivolti sia ai bambini che agli adulti. Tutti potranno sperimentare, con la guida di professionisti, diverse attività, chiedendo anche consigli e approfondimenti su come educare e giocare con i nostri amici a 4 zampe.

Domenica 24 giornata con i pompieri

Nel lato del Viale di fronte alla stazione, dalle 10.30 alle 17.00, i bambini potranno partecipare a “Pompieropoli”: grazie ai Volontari dei distaccamenti di Nole e San Maurizio, presenti con i loro mezzi, potranno divertirsi facendo conoscenza con il lavoro quotidiano dei Vigili del Fuoco. Il cuore della Fiera dell’Annunziata sarà quindi concentrato su alcuni poli (Corso Nazioni Unite e Piazza Castello con il mercato – Corso e Viale Martiri, Piazza D’Oria e Via Roma con espositori, vivaisti, Street Food – Via Rosmini con i produttori della tradizione, il bio e i prodotti a Km. 0 – Piazza Vittime dell’IPCA con l’area dedicata all’agricoltura professionale, al bestiame, alle Cascine e agli animali da cortile e da compagnia. A queste aree si aggiunge il “Polo Culturale” costituito da Villa Remmert e Palazzo D’Oria).

Negozi aperti e menu speciali serviti presso ristoranti
e bar della città

I poli saranno idealmente collegati tra di loro attraverso il “centro commerciale naturale” che si sviluppa lungo la centrale Via Vittorio Emanuele, con esercizi commerciali e esercizi pubblici aperti anche la domenica, per fornire ulteriori occasioni di shopping e ristoro ai sempre numerosissimi visitatori di questa Fiera, particolarmente radicata nella tradizione del ciriacese e delle Valli di Lanzo. La Fiera dell’Annunziata è stata organizzata in modo da favorire l’accesso dei visitatori: molte le aree di sosta a disposizione, anche in prossimità delle varie attrattive.

Dove andare a parcheggiare

Tra i principali parcheggi disponibili ricordiamo: Via Corio – Zona Ospedale e Via Vigna – Parcheggio Montegrappa – Parcheggio interrato via D’Oria – Zona Parco – parcheggio Piazzale Berlinguer – parcheggio interrato Piazza Castello Lato Nord – Piazzetta XXV Aprile – Piazza San Martino – parcheggio Via Dante/via Roma – Via Vittorio Emanuele.